• Regolamento ESPR: ultimi aggiornamenti

    08 gennaio 2024

    Regolamento ESPR: ultimi aggiornamenti

    08 gennaio 2024

    È disponibile in allegato il testo relativo al Regolamento ESPR che andrà in votazione in questi primi mesi del 2024 e a cui seguirà la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. Entro nove mesi dall'entrata in vigore del nuovo regolamento, la Commissione europea prevede di approvare il primo programma di lavoro. Questo piano sarà determinante nel definire quali prodotti saranno inclusi e considerati ai sensi del regolamento. In ogni caso, come anticipato nella notizia di dicembre, sono stati già definiti priorità mobili e materassi.
    Per le categorie di prodotto incluse nel primo programma di lavoro, saranno quindi sviluppati degli specifici atti normativi contenenti i relativi criteri per l’ecodesign.
    Considerando i tempi di approvazione del regolamento, l’approvazione del piano di lavoro, i tempi per la redazione degli atti delegati relativi a mobili e materassi, e il periodo di adeguamento che sarà concesso, si prevede che i criteri di ecodesign per le categorie di interesse della filiera saranno disponibili al più presto nel 2026 e che il termine per l’adeguamento ai nuovi requisiti sarà non prima del 2027-28.

    L'industria europea ha sostenuto che l'atto delegato dovrebbe consentire una varietà di requisiti rilevanti, focalizzandosi sull'obiettivo di ridurre l'impronta ecologica e climatica. Tali requisiti dovrebbero essere definiti con un approccio olistico, considerando l’intero ciclo di vita del prodotto. Qualsiasi requisito stabilito non dovrebbe avere impatti negativi su altri importanti criteri di progettazione ecocompatibile. Auspichiamo inoltre che l'introduzione di criteri di ecodesign nel settore dei mobili possa rappresentare un'opportunità per armonizzare le norme a livello europeo evitando il proliferare di normative nazionali.

    FederlegnoArredo chiede inoltre che un ruolo importante nello sviluppo di questa regolamentazione sia rivestito dagli standard prodotti dal  CEN TC 207 (Mobili). Il CEN TC 207 e il suo WG 10 (Requisiti e strumenti per la circolarità dei mobili) hanno infatti avviato lo sviluppo di alcuni standard che coprono i temi citati dall'articolo 5 dell'ESPR, che elenca i criteri di ecodesign che saranno considerati dalla regolamentazione. La prima pubblicazione è lo standard EN 17902 Furniture - Circularity - Evaluation method for dis/re-assembly capability, a cui seguiranno altri standard su riparabilità, refurbishment, remanufacturing e lifespan. Come FederlegnoArredo e attraverso le nostre associazioni europee abbiamo chiesto che tali norme siano utilizzate come base o considerate in parallelo per lo sviluppo di un atto delegato per i mobili e, ove appropriato, siano armonizzate a livello dell'UE per la presunzione di conformità.

    Per ulteriori informazioni: ufficio.ambiente@federlegnoarredo.it

    Scarica il documento
  • Regolamento ESPR: raggiunto accordo politico provvisorio tra Consiglio e Parlamento UE

    05 dicembre 2023
  • Pubblicata la Sustainable Products Initiative all'interno del pacchetto Circular Economy

    31 marzo 2022
  • Proroga validità dei criteri Ecolabel per mobili e per materassi

    15 marzo 2022
  • Regolamenti sull’etichettatura degli apparecchi di illuminazione nel settore arredo

    13 luglio 2021
  • Strumenti per la sostenibilità #2

    La comunicazione ambientale vista dai consumatori – Webinar 18 giugno

    27 maggio 2021
  • Rivedi il webinar “Strumenti per la sostenibilità #1 – L’impronta ambientale di prodotto”

    04 maggio 2021
  • Strumenti per la sostenibilità #1 – webinar 27 aprile 2021

    12 aprile 2021
  • PEF STARTER - Uno strumento leggero di approccio all’impronta ambientale di prodotto

    03 febbraio 2021
  • Progetto LIFE EFFIGE: valutare l’impatto ambientale di prodotti e servizi

    08 gennaio 2019
  • Finanziamenti per le aziende comasche del LegnoArredo per implementare l’analisi dell’impronta ambientale dei prodotti

    29 novembre 2017
  • Premio per lo sviluppo sostenibile – Edilizia Green

    13 luglio 2016
  • Corso online gratuito su ecoprogettazione nel settore del mobile

    19 giugno 2015
  • Ecolabel

    Il marchio Ecolabel

  • Etichettatura energetica per le lampade

    Etichettatura energetica per le lampade elettriche anche per i mobili

  • Attività FEMB

    Come misurare la sostenibilità dei mobili

  • Il 21/11/2013 approvata la bozza finale della norma che definisce i requisiti di sostenibilità

    Standard FEMB di sostenibilità

    28 novembre 2013
  • LEED

    Linee guida per l'applicazione dei crediti LEED agli arredi

  • Sistema LEED e crediti per i mobili “ambientalmente preferibili”

    01 giugno 2013
  • LEED

    Domande e risposte sul sistema LEED, gli arredi e il ruolo del Level