• 20 Gennaio: scadenza termine pagamento Contributo Ambientale CONAI

    14 gennaio 2020

    20 Gennaio: scadenza termine pagamento Contributo Ambientale CONAI

    14 gennaio 2020
    N20_ambiente_01

    Con l’arrivo della data del 20 Gennaio 2020 tutti i soggetti obbligati all’applicazione del Contributo Ambientale CONAI sono tenuti a dichiarare a CONAI i quantitativi di imballaggio ceduti/importati sul territorio nazionale relativamente all’anno solare 2019.

    Dalla data di scadenza del 20 Gennaio 2020 tutte le Dichiarazioni periodiche vanno effettuate entro il 20 del mese successivo al periodo di riferimento. Gli adempimenti a carico dell’Importatore variano a seconda della natura e della destinazione degli imballaggi importati. La periodicità potrà essere annuale, trimestrale o mensile in funzione dell’ammontare del Contributo Ambientale complessivamente dichiarato, per materiale, relativamente all’anno 2019.

    • Dichiarazione annuale: l’impresa che per l'anno 2019 ha dichiarato per un determinato materiale un valore di importazione compreso tra i 50,00 € e i 1000,00 €;
    • Dichiarazione trimestrale: l’impresa che per l’anno 2019 ha dichiarato per un determinato materiale un valore di importazione compreso tra i 1000,00 € e i 31.000 €;
    • Dichiarazione mensile: l’impresa che per l’anno 2019 ha dichiarato per un determinato materiale un valore di importazione superiore ai 31.000 €.

    Gli adempimenti a carico dell’Importatore variano a seconda della natura e della destinazione degli imballaggi importati. Sono previste diverse procedure: una Procedura ordinaria (valida per qualunque tipo di importazione) e una Procedura semplificata (valida solo per l’importazione di merci imballate), che si suddivide a sua volta in tre diverse formule come mostrato in Fig. 1 – Contributi Ambientali CONAI per l’anno 2019 con le rispettive soglie di esenzione.

    Di particolare interesse:

    • l’aliquota da applicare al valore complessivo delle importazioni per i prodotti non alimentari imballati passa da 0,06 a 0,08%, portando la soglia di esenzione rispetto al valore totale (€) delle merci imballate importate a 125.000 €.
    • il contributo applicato con il calcolo forfettario sul peso dei soli imballaggi delle merce importate, senza distinzione tra i materiali dell’imballaggio, passa da 52,00 a 64,00 €/tonnellata, collocando in tal modo la soglia di esenzione relativa al peso dei soli imballaggi delle merci importate (t) a 1,563 t.

    PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

    Omar.degoli@federlegnoarredo.it
    Ufficio.ambiente@federlegnoarredo.it

    Scarica l'infografica
  • CONAI 2020 - Rimodulazioni del contributo ambientale per gli imballaggi in carta, plastica e legno.

    01 agosto 2019
  • Aggiornamento 2019 del CAC sui pallet in legno

    28 giugno 2019
  • CONAI 2019 – cambiamenti normativi su contributi diversificati e procedure semplificate in materia di importazioni

    10 gennaio 2019
  • Possibilità di rivedere il webinar sugli imballaggi delle merci esportate in Germania – 15 Novembre 2018

    21 novembre 2018
  • Esportazione di merci imballate in Germania – Webinar sulle nuove regole 2019

    30 ottobre 2018
  • Conai – Nuove possibilità di rimborso per esportazione

    23 gennaio 2018
  • Modifica contributo Ambientale per Carta, Plastica e importazione

    05 settembre 2017
  • CONAI – Disponibile la guida 2017

    11 gennaio 2017
  • Regolarizzazione CONAI per contributo merci importate e per pallet

    19 maggio 2016
  • Nuova guida CONAI 2016 – Cambiano le soglie di esenzione

    02 febbraio 2016
  • CONAI – invio moduli esenzione per esportazione – cambio data

    10 febbraio 2015
  • CONAI: invio telematico e aumento contributo plastica

    17 ottobre 2013
  • Consorzio Nazionale Imballaggi

  • CONAI 2013, aggiornamento dei contributi e novità

    29 maggio 2013