• Decreto materie prime, legno strutturale fuori da fondo compensazione. Chiediamo incontro al Ministero

    24 novembre 2021
  • Escludere legno strutturale da fondo compensazione è negare politica sostenibilità del Governo

    22 novembre 2021
  • Caro materie prime: legno strutturale escluso dal decreto, porre rimedio. A rischio cantieri e lavoro

    18 novembre 2021
  • Bonus: bene misure antifrode ma asseverazione più semplice per interventi sotto i 20mila euro

    17 novembre 2021

    Bonus: bene misure antifrode ma asseverazione più semplice per interventi sotto i 20mila euro

    17 novembre 2021

    "I numeri parlano chiaro, l’economia del Paese dà segnali confortanti di ripresa e in questo trend l’edilizia gioca sicuramente un ruolo fondamentale. Questa corsa, già minacciata dal caro materie prime e dai problemi di approvvigionamento, rischia ora di subire una vera battuta di arresto a discapito proprio del settore edilizio". Lo dichiara Claudio Feltrin, presidente di FederlegnoArredo.

    "Da un lato abbiamo salutato con favore la decisione del Governo di estendere i bonus edilizi per il prossimo triennio, dando così un orizzonte di medio termine indispensabile per imprese e cittadini affinché possano mettere in atto le rispettive pianificazioni economiche. Adesso però - spiega il presidente di FederlegnoArredo - il Governo ha messo in atto le cosiddette misure antifrode la cui finalità ci trova pienamente concordi nell’interesse del comparto, ma, al tempo stesso non possiamo non lanciare l’allarme: la macchina si è bloccata e, come spesso accade in questo Paese, l’applicazione pratica di principi giusti finisce per generare burocrazia e incertezza. Riteniamo, infatti, sproporzionata sia per le procedure, che per i costi, l’introduzione dell’asseverazione tecnica per i piccoli interventi tipici dell’ecobonus e dei bonus ristrutturazioni. La nostra proposta - spiega Feltrin - è di introdurre una formula semplificata per gli interventi inferiori ai 20mila euro, prevedendo una dichiarazione del fornitore che attesti non solo la congruità della spesa, ma anche il rispetto dei requisiti tecnici e sulla base di questi effettuare controlli".

    "Siamo seriamente preoccupati - conclude Feltrin - che le conseguenze compromettano gravemente il settore edilizio in questa ultima parte dell’anno, così importante per il raggiungimento degli obiettivi economici previsti. Il Governo fa bene a mettere in campo misure che tutelino imprese e cittadini onesti, ma non può allo stesso tempo mettere in campo misure che complicano la vita e il lavoro proprio a chi si comporta onestamente”. 

  • Allestitori: bene ristori per perdite 2020. Ora pensare a mancati introiti 2021

    17 novembre 2021
  • FederlegnoArredo, il decalogo per vincere la sfida della sostenibilità

    04 novembre 2021
  • Bonus mobili: ridurre tetto a 5mila euro sarebbe una follia

    28 ottobre 2021
  • Bonus per la casa: proroga necessaria per spingere transizione ecologica

    18 ottobre 2021
  • Guida ai Servizi 2021 – Attività, iniziative e progetti della Federazione

    24 settembre 2021
  • “supersalone”: una scommessa vinta grazie a coraggio, visione e coesione

    10 settembre 2021
  • Feltrin: "Contenti di come è partita questa edizione del supersalone, un grande risultato”

    07 settembre 2021
  • Supersalone “supercircolare” con i pannelli truciolari al 100% da legno di recupero

    06 settembre 2021
  • Al via il supersalone!

    05 settembre 2021
  • Il design riparte dalle aziende: trend in crescita per l’arredamento

    31 agosto 2021
  • Buon lavoro a Maria Porro, eletta Presidente del Salone del Mobile.Milano

    20 luglio 2021
  • FederlegnoArredo e Uncem insieme per rilanciare lo sviluppo delle zone montane

    16 luglio 2021
  • Europa tuteli aziende legno-arredo da stop Russia a esportazione tronchi

    05 luglio 2021
  • Sarà "supersalone"

    26 maggio 2021
  • Salone Del Mobile: Boeri curatore dell’evento speciale 2021, affiancato da giovani architetti e professionisti internazionali

    11 maggio 2021
  • Consuntivi 2020: la filiera resiste all'effetto Covid

    10 maggio 2021
  • Salone del Mobile, sì all'edizione di settembre in Fiera Milano

    30 aprile 2021
  • Fiere, dal Governo segnali di fiducia

    14 aprile 2021
  • Visione e azione: a tu per tu con FederlegnoArredo

    Parte da Udine il ciclo di incontri sul territorio

    25 marzo 2021
  • Bene Sileri su riapertura negozi mobili in zona rossa

    20 marzo 2021
  • Fiere, serve data certa e protocollo di sicurezza per gli operatori

    19 marzo 2021
  • Appello al governo: «Aprite i negozi di arredamento in zona rossa»

    18 marzo 2021
  • Preconsuntivi 2020 fotografano l'andamento del comparto

    08 marzo 2021
  • FederlegnoArredo per le imprese, erogati 28 milioni di finanziamenti

    19 febbraio 2021
  • Manovra: grandi risultati per tutta la filiera

    21 dicembre 2020
  • Lettera del presidente Feltrin agli Associati

    “Caro Collega...”

    17 novembre 2020
  • Addio Manlio Armellini

    17 novembre 2020
  • Appello al governo: gli showroom e i negozi di mobili restino aperti

    06 novembre 2020
  • CLAUDIO FELTRIN È IL NUOVO PRESIDENTE. “VISIONE E AZIONE” IL BINOMIO PER IL 2020-2024

    30 ottobre 2020
  • CONTRATTO: FEDERLEGNOARREDO, ACCORDO RAGGIUNTO NELLA NOTTE. A GIORNI LA FIRMA

    20 ottobre 2020
  • INTESA SANPAOLO E FEDERLEGNOARREDO: ACCORDO PER IL SOSTEGNO ALLE PICCOLE IMPRESE

    08 settembre 2020
  • Formaldeide, Germania cambia parametri a suo piacere. Europa la bacchetta, sei aziende fanno causa

    09 giugno 2020
  • Non c’è design, senza design italiano

    17 aprile 2020
  • Riapriamo il Made in Italy: il manifesto di FederlegnoArredo

    11 aprile 2020
  • Una filiera professionalizzante: inaugurata la nuova sede del polo formativo del legno arredo

    12 novembre 2018
  • Nuova legge Forestale: un passo fondamentale per riattivare una filiera chiave per l’economia nazionale

    16 marzo 2018
  • Conferita a FederlegnoArredo la Medaglia al Merito del Ministero dell’Ambiente

    21 febbraio 2018
  • Il nostro Decalogo: la sostenibilità al centro