ASSUFFICIO
Associazione nazionale delle industrie dei mobili e degli elementi d'arredo per ufficio
  • Level: ultimo miglio

    06 dicembre 2018
  • Finanziamenti per la formazione delle PMI

    13 novembre 2018
  • PUBBLICATI I RATIOS 2018 e la Graduatoria dei Bilanci

    13 novembre 2018
  • Trend e novità da Orgatec

    12 novembre 2018
  • FOLLOW THE BLUE FLAGS!

    18 ottobre 2018
  • Proud to be member! Assufficio a Orgatec 2018

    16 ottobre 2018
  • Andamento del mercato Ufficio, secondo trimestre 2018

    25 settembre 2018
  • Arredo ufficio: le importazioni nel mondo

    06 settembre 2018
  • Primo Schema CAM arredi

    01 agosto 2018
  • RAEE chiarimenti e adempimenti

    13 luglio 2018
  • Mercato immobiliare Ufficio e nuovi business model

    11 luglio 2018
  • Nuovi bisogni, ma anche tante opportunità

    L’evoluzione delle modalità lavorative

    11 giugno 2018
  • USA: i nuovi limiti per pannelli e imbottiti

    11 giugno 2018
  • A breve disponibile per gli associati

    Rapporto di settore arredo ufficio

    11 giugno 2018
  • 5 maggio

    Workshop per sviluppare il futuro dell’arredo ufficio italiano

    11 giugno 2018
  • Certificazioni, sistemi di rating e strumenti affinché l’eco-sostenibilità non sia solo “green washi

    Sostenibilità del workplace: dal building all’arredo

    08 giugno 2018
  • Norma 1335-1 sedute: si cambia? Revisione norma EN 1335-1

    12 giugno 2018

    Norma 1335-1 sedute: si cambia? Revisione norma EN 1335-1

    12 giugno 2018
    N18_Assufficio_06

    La norma EN 1335-1, che definisce le dimensioni delle sedute da lavoro per ufficio e che costituisce uno strumento largamente utilizzato in tutta Europa per dimostrare la conformità alle prescrizioni della direttiva 90/270 e al nostro D. Lgs. 81/2008, nella parte che riguarda la sicurezza della postazione di lavoro al computer, viene aggiornata. 
    La bozza di revisione è attualmente sottoposta alla procedura di inchiesta a livello europeo, terminata la quale, proseguirà il suo percorso, che potrebbe portare al voto finale ed alla pubblicazione (e quindi alla sostituzione dell’edizione attuale) nell’arco del 2019.
    L’inchiesta ha lo scopo di rendere aziende produttrici e operatori del settore in tutta Europa consapevoli dei cambiamenti in arrivo, valutarne gli effetti sul mercato e sulla attuale produzione e raccogliere quindi commenti. La attuale bozza, quindi, potrà subire ancora delle modifiche, di entità difficilmente prevedibile e a seconda della quantità e della criticità dei commenti che verranno inviati. È quindi prematuro basare la progettazione di nuovi modelli sul prEN 1335-1:2018. Il documento tuttavia fornisce una chiara idea della direzione presa ed è opportuno che le aziende italiane produttrici di sedie per ufficio ne siano informate fin d’ora. Le principali differenze rispetto all’edizione 2000, tuttora in vigore fino a pubblicazione della nuova edizione, sono:
    Il nuovo draft assicura ora la conformità ai requisiti legislativi di tutti i paesi della UE in materia di dimensioni delle sedie da lavoro per ufficio;
    I requisiti dimensionali sono stati adeguati ai dati antropometrici aggiornati della popolazione europea, in modo tale da permettere, alle sedute di tipo A, di essere adatte alla popolazione compresa tra il 5° e il 95° percentile 
    Il metodo di misura utilizzato è diverso. Il draft 2018 prevede l’utilizzo di un nuovo strumento, concordato a livello ISO e quindi utilizzato e riconosciuto anche fuori dall’Europa, USA compresi, una sorta di manichino che riproduce gli effetti del peso dell’utilizzatore sulla seduta e consente di effettuare le misurazioni in modo sufficientemente ripetibile e riproducibile;
    Le nuove dimensioni proposte sono state definite in modo da limitarne l’impatto sui prodotti già sul mercato. Tuttavia, non è possibile comparare semplicemente la nuova tabella delle dimensioni con la precedente, a causa della diversa procedura di misurazione. 
    La limitata disponibilità attuale di esemplari dello strumento di misura definito dalla norma ISO 24496 (CMD, Chair Measuring Device), e richiamato nella futura nuova EN 1335-1, potrà rendere difficile la valutazione del draft in inchiesta da parte delle aziende produttrici e delle parti interessate ed è possibile che ciò causi qualche ritardo nel percorso di approvazione della nuova edizione della norma.
    È disponibile su richiesta il draft prEN 1335-1:2018, in inglese, per le solo aziende associate. 
    Per il documento e per ulteriori chiarimenti o approfondimenti, scrivere a <marco.fossi@federlegnoarredo.it>

  • Assufficio, la condivisione non è solo online

    24 aprile 2018
  • Caimi Brevetti, Manerba e Lago in Triennale

    05 marzo 2018
  • Come affrontare le criticità dei CAM

    Sostenibilità ambientale e arredi pubblici

    05 marzo 2018
  • Citterio e Luxy: sinergia tra produttori per un design eco-sostenibile.

    Una nuova sede per Frontiers

    05 marzo 2018
  • Al Fahim Avenue Group sceglie IVM per arredare la nuova sede

    I migliori arredi per l’ufficio sono italiani

    05 marzo 2018
  • Sintesi del seminario “Dalla Burocrazia alla Zainocrazia”

    I nuovi scenari per un ufficio fluido

    05 marzo 2018
  • La normativa tecnica e l’impegno di Assufficio

    01 dicembre 2017
  • Comprendere i CAM arredi, per vendere alla PA

    16 novembre 2017
  • Eletto il presidente di Assufficio

    21 settembre 2017
  • L’Italia primo produttore d’Europa

    21 settembre 2017
  • Standard Level

    06 settembre 2017
  • Come si muovono i mercati mondiali dell’Arredo Ufficio

    28 luglio 2017
  • BIMobject e Pcon - Li abbiamo incontrati

    23 maggio 2017
  • A Joyful Sense at Work: i progettisti raccontano

    21 febbraio 2017
  • Sintesi del Workshop Assufficio, selezionato nel palinsesto di Design City Milano.

    Green Office Design

    26 ottobre 2016
  • Report

    Acustica negli ambienti per Collettività, Roma 7 luglio 2016

    18 luglio 2016
  • Il gioco alla base di un nuovo senso felice del lavoro e del workplace

    26 maggio 2016
  • Misura agevolativa del Super-ammortamento

    16 maggio 2016
  • A joyful sense at work: successo superiore a ogni aspettativa

    28 aprile 2016
  • Un modello di gestionale per creare valore aggiunto e innovazione nello Smart Office

    Design Thinking per un Ufficio sempre più Smart

    18 marzo 2016
  • La certificazione Level europea e la sostenibilità dei mobili per ufficio

    15 gennaio 2016
  • Può l’Industrial Design essere un driver di sviluppo e rilancio per il settore Ufficio?

    Il ruolo dell’Industrial Design nel Workplace.

    21 ottobre 2015
  • Assufficio parla dell’ufficio del futuro nel grattacielo più alto d’Italia

    20 febbraio 2015
  • Grande partecipazione al primo seminario del ciclo “Cultura dell’Ufficio a Porte Aperte”

    Qualità e Sostenibilità nel Workplace. Assufficio protagonista e promotore della nuova cultura dell’ufficio.

    12 dicembre 2014
  • L’ufficio fa da apripista in Iran: il Paese più rilevante del Medio Oriente

    03 novembre 2014
  • B2B Iran: Teheran 18-21 maggio 2014

    03 giugno 2014
  • Assufficio presenta i vantaggi concreti dello Smart Working.

    Seminario: “Verso l’ufficio smart, agile, collaborativo. Nuovi scenari per l’Office Design”.

    20 febbraio 2014 di Renata Sias
  • Un Paese che vive cambiamenti epocali e che ha grande apprezzamento per il made in Italy

    Iran: better than you know!